Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Michele Maraglino: "Vogliono solo che ti diverti"

  • Scritto da Tanatosi

michele maraglino

michele maraglino - michele maraglino
Tarantino a Perugia, Michele Maraglino è scrittore e cantautore con alle spalle già parecchi ep; dal 2005 se n’è autoprodotti circa uno all’anno, e ha scritto pure due romanzi.

Dopo una serie di live tra Taranto, Roma e Perugia, il 21 giugno scorso è uscito “Vogliono solo che ti diverti” (in distribuzione digitale su iTunes, Amazon, Beatport ecc.), che raccoglie tre nuovi pezzi che - come un po’ tutta la produzione di Michele- rivelano l’urgenza di essere urlati fuori dalle sue stesse corde e (ri)canticchiati dagli universitari nelle piazze prima degli appuntamenti ma (perchè no?) anche dagli anziani mentre precorrono i vicoli andando a comprare la frutta. Maraglino ha da dire alcune cose, e le sa scrivere molto bene in chiave pop. Un po’ Rino Gaetano, un po’ Manu Chao, un altro po’ testi della realtà quotidiana alla Battisti, di materiale e talento da far lievitare ce ne sarebbe parecchio. Su "Umida" e "Vienimi a Cercare", entrambi resoconti odierni e sghembi sul rapporto di coppia e le finzioni a cui potrebbe soccombere chi è più fragile-cioè-sensibile, sicuramente a spiccare in questo ep come “canzone dell’estate” è "L’aperitivo", divertissement riflessivo in stile filastrocca acustica vagamente reggae, pezzo rilassato ma battente, che si apre con la denuncia “Ad ogni culo che passa in tv/Un altro giovane non sogna più”. Canzoni divertenti per chi non vuole troppo divertirsi.

 

Info:

Autoprodotto, 2010

Cantautorato

 

Tracklist:

01. L’aperitivo

02. Umida

03. Vienimi a Cercare