Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Kipple: "The Magical Tree And The Land Of Plenty"

  • Scritto da Orasputin

kipple "The Magical Tree And The Land Of Plenty": artwork da viaggio, vernice sognante, una proposta inafferrabile. 10 buoni motivi per ascoltarlo.

1. Perchè quello dei Kipple è shoegaze al rallentatore contaminato di elettronica. Non tutti, in Italia, bazzicano in tali territori.

2. Per il solito discorso della band in questione: sembrerebbe straniera quando invece è italiana al cento per cento, di Bologna, per la precisione.

3. Perchè se andate matti per gli Slowdive e gli unici vostri ricordi degli anni Ottanta sono legati alle corde vocali di Elizabeth Fraser, l'acquisto di "The Magical Tree And The Land Of Plenty" diviene praticamente obbligatorio.

4. Perchè l'apertura di "Baby Kissed, Baby Killer" parte come la migliore delle ballate shoegaze, poi introduce chitarre contaminate di post rock. Infine, ti spiazza completamente con una carezza di synth mai invadenti per tutta la durata del disco.

5. Perchè la cottura è a fuoco lento e l'ascolto possibilmente in solitario. L'inverno, d'altronde, è ancora tutto da sopportare.

6. Perchè il sogno lungo 8 canzoni non concede attimi di tregua, e le immagini della viaggio impresse nella vostra memoria.

7. Perchè i Kipple hanno scelto la strada del Creative Commons, palcoscenico di musica libera e indipendente.

8. Perchè pare che il nome sia tratto da "Ma gli Androidi Sognano Pecore Elettriche?" di Philip K. Dick. Il raggio della citazioni si restringe bruscamente.

9. Perchè la natura evocata è una selva digitale di intrecci tenebrosi ed erbe afrodisiache. 10. Perchè in tema di omologazione musicale i Kipple rappresentano veramente lo strappo alla regola. I loro fucili sono laser che sparano colori variopinti, i loro strumenti navicelle a fiutar pianeti inesplorati.

 

Contatti: http://www.myspace.com/kippleband

 

Info:

I Dischi Del Minollo, 2010

Shoegaze, ambient, elettronica

 

Tracklist:

01. Baby kisser baby killer

02. Fisting (homes for heroes)

03. Ex boyfriend

04. Brandon

05. On cloud nine

06. So deep in the back of the closet

07. Before heroine

08. Missing children's day