Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I migliori film del 2013 secondo John Waters

  • Scritto da Orazio Martino
john waters E' "Spring Breakers" di Harmony Korine il più bel film del 2013 secondo John Waters, uno dei pionieri del cinema indipendente a stelle e strisce, autore di capolavori quali "Nuovo Punk Story", "Cry Baby" e "La Signora Ammazzatutti".

Un top ten, quella elencata da Waters, coerente e non priva di colpi di scena. C'è la commedia americana (l'immancabile "Blue Jasmine" di Woody Allen) ma anche il documentario ("After Tiller"), il nuovo cinema europeo di Bruno Dumont (con la doppietta "Camile Claudel 1915" / "Hors Satan" ) e persino un film biografico ("Hannah Arendt").

Spulciatevi titoli e trailer, e buon approfondimento!

(via)

10. Gli amanti passeggeri, di Pedro Almodóvar

9. Blackfish, di Gabriela Cowperthwaite
   
8. Blue Jasmine, di Woody Allen
   
7. Oltre le colline, di Cristian Mungiu
 
6. Hannah Arendt, di Margarethe von Trotta
   
5. After Tiller, di Martha Shane e Lana Wilson
   
4. Hors Satan, di Bruno Dumont
   
3. Abuse Of Weakness, di Catherine Breillat
 
2. Camile Claudel 1915, di Bruno Dumont
   
1. Spring Breakers, di Harmony Korine