Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Gli Orrori del Festival di Cannes 2013

  • Scritto da Giulia Zanfi

Gli Orrori di Cannes sono quelle figuracce, quelle cadute di stile e quelle apparizioni che proprio non ti aspetti. Un fulmine a ciel sereno che colpisce anche il red carpet del prestigioso Festival di Cannes.
Di fronte a tutto ciò ci si domanda come i vip non abbiano potuto pensarci prima o come sia stato possibile che accadesse. Tante domande, nessuna risposta. Solo loro: gli Orrori in primo piano.

Si inizia (a malincuore) con la bellissima e bravissima Julianne Moore, che si è presentata al Festival con un abito di classe, ma delle scarpe un po’ (troppo) strette. Al flash dei fotografi non sono scappati i suoi piedi, martoriati da quelle calzature. Immaginate il dolore a fine serata! Poveri piedini! Ci si chiede: ma fare una prova in anticipo?

Di nuovo scarpe. Di nuovo piedi. Questa volta tocca a Maji Da Abdi, che senza troppa vergogna si è mostrata ai fotografi indossando ciabatte e esibendo due bei cerotti per vesciche! Probabilmente stanca dei tacchi alti, Maji ha preferito la comodità all’eleganza. E fin qui possiamo anche essere d’accordo. Ma nessuno le ha consigliato i cerotti trasparenti che vendono in farmacia?

Si passa ora alle cosiddette “smutandate per caso”. Ad Adele Exarchopoulos si è alzata casualmente la gonna, mostrando il lato B a tutta la Croisette. Eva Longoria è stata costretta a palesare a tutto il mondo le sue grazie per salvare il suo bellissimo abito Versace da una pozzanghera. Le mutande mai: mi raccomando! Pare proprio siano un optional!

Asia Argento fa il suo ingresso a Cannes e saluta i fotografi che sono li ad aspettarla con la grazia che la contraddistingue: dito medio alzato e linguaccia! Come al solito, simpatica come una merda.

Di Keanu Reeves si è parlato parecchio. Paragonato ad un mostro, il povero Keanu non ha potuto nascondere i chili di troppo. Certo, la pancetta c’è e quella rimane, ma almeno il look da Festival poteva essere un po’ meno trasandato! Keanu cosa ci combini!

A voi, gli Orrori del Festival di Cannes 2013!