Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Forrest Gump: citazioni - seconda parte

forrest gump frasi

Forrest Gump è uno dei film cult per i nati negli anni '80, una delle pellicole che abilmente hanno saputo raccontare ad una nuova generazione spirito di lotta, di rivalsa e di ingenuità che ha attraversato il mondo occidentale nel secondo dopoguerra.

Onirica infanzia e cruda realtà, protagonisti storici e movimenti sociali, idee e contrapposizioni, amori e lotte: un universo di significati complessi narrati secondo un registro mai troppo approfondito o pretenzioso, ma comunque capace di colpire per immediatezza e squisita candidezza.

Grande merito, naturalmente, va al regista Robert Zemeckis e all'immenso Tom Hanks, capace di consegnare alla storia del cinema uno dei protagonisti più indimenticabili.

Per omaggiare il film, vi elenchiamo citazioni, frasi e aforismi di Forrest Gump.

Buona lettura e buona visione!

Leggi la prima parte


16. FORREST: Vuoi sposarmi? Sarei un buon marito, Jenny.

JENNY: Ne sono sicura, Forrest.

FORREST: Non mi sposerai, però.

JENNY: È meglio che tu non mi sposi.

FORREST: Perchè non mi ami, Jenny? Non sono un uomo intelligente, ma so l'amore che significa. Jenny...

JENNY: Forrest, certo che ti amo.

TASSISTA: Dove se ne va, così correndo?

JENNY: Non sto correndo.

 

17. FORREST: Ora, siccome ero stato una stella del football, e un eroe di guerra, e una celebrità, e un capitano di barche per gamberi, e anche un laureato, gli alti papaveri di Greenbow, in Alabama, decisero di riunirsi e di offrirmi un fantastico posto. Così non tornai più a lavorare con il tenente Dan, però lui curava i miei soldi della Bubba-Gump, e me li fece investire in una specie di società di frutta. Poi mi telefonò, dicendo che non avevamo più il problema dei soldi, e io dissi, "Meno male. Una cosa in meno".

 

18. SERGENTE ISTRUTTORE: Gump! Qual è il tuo solo scopo in quest'esercito? L'hai imparato?

FORREST: Fare tutto quello che mi dice, sergente istruttore!

SERGENTE: Maledizione, Gump! Sei un maledetto genio. È la risposta più azzeccata che abbia sentito. Devi avere un maledetto quoziente intellettivo di 160. Sei maledettamente dotato, militare Gump. Ascoltatemi, lavativi! Quello lì è uno...

FORREST: Ora, non so perché, io nell'esercito ci stavo come un pesce dentro l'acqua. Non è così difficile. Devi solo rifare il letto lindo e pinto, e stare in piedi diritto, e a ogni domanda rispondere sempre: "Sì, sergente istruttore!".

SERGENTE: Sono stato chiaro?

PLOTONE: Sì, sergente istruttore!

 

19. Sono un po' stanchino!

 

20. SIGNORA: E così, lei ha corso e basta.

FORREST: Già.

21. Il tenente Dan Tylor (Gary Sinise) e Forrest Gump (Tom Hanks)

TENENTE DAN: Tu lo hai già trovato Gesù, Gump?

FORREST: Dovevo cercarlo? Non lo sapevo, signore.

22. Un giornalista. Perche corre? Lo fa per la pace nel mondo? Lo fa per i senza tetto? Corre per i diritti delle donne? O per l'ambiente? O per gli animali? Perché lo fa?

Forrest: Avevo proprio voglia di correre

23. Mamma diceva sempre che dalle scarpe di una persona si capiscono tante cose, dove va, dove è stata.

24. Kennedy: Congratulazioni, come si sente? Forrest: Devo fare pipì.

25. Tenente Dan: Ci sono due ordini precisi in questo plotone: Uno, state attenti ai vostri piedi. Due, cercate di non fare niente di stupido, tipo farvi ammazzare!

Leggi la prima parte