Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Oscar 2014: i film tratti dai libri

  • Scritto da Giulia Zanfi

Argomento del momento? Gli Oscar appena terminati!

Nonostante la premiazione sia avvenuta e i risultati siano stati svelati al pubblico, sui social (e non solo) l’oggetto dello spettegolare quotidiano sembra essere diventato uno solo. Lasciando da parte la serata di domenica, forse la più attesa di tutto l’anno, ripercorriamo i film in concorso che sono stati tratti da libri o romanzi.

Un promemoria per chi volesse approfondire in chiave letteraria le storie che sono diventate film!

"12 anni schiavo" di Solomon Northup


Vince come Miglior Film “12 anni schiavo”, diretto da Steve McQueen e tratto dall’omonima biografia di Solomon Northup, pubblicata nel 1853. La storia narrata è quella di Solomon Northup, talentuoso violinista di colore che viene ingannato, rapito e venduto come schiavo in Louisiana. L’uomo, costretto a subire le cattiverie e le ingiustizie dei suoi padroni, riuscirà a tornare a casa e a riacquistare la sua libertà solamente dopo 12 lunghissimi anni!

"Il lupo di Wall Street" di Jordan Belfort


“The Wolf of Wall Street” diretto da Martin Scorsese e interpretato da Leonardo Di Caprio, si basa sull’omonimo libro (in Italia tradotto con il titolo “Il lupo di Wall Street”) di Jordan Belfort, che racconta in prima persona di come è diventato un broker di successo e di come è stato travolto dal mondo che lui stesso si è creato.

"Philomena" di Martin Sixsmith


“Philomena” di Stephen Frears è basato sul romanzo “The Lost Child of Philomena Lee” di Martin Sixsmith (in Italia tradotto semplicemente con il titolo “Philomena”). Tratto da una storia vera, il giornalista Sixsmith riporta alla luce la vicenda di una donna a cui è stato portato via suo figlio. Philomena non smetterà mai di cercarlo, con la speranza un giorno di poterlo di nuovo rincontrare.

"I doveri di un capitano" di Richard Phillips


“Captain Phillips - Attacco in mare aperto”, diretto da Paul Greengrass, con protagonista Tom Hanks, è tratto dal romanzo “Il dovere di un capitano” di Richard Phillips. A duecento miglia dalla costa del Corno d'Africa, un manipolo di pirati somali armati di AK-47 attacca una nave americana che trasporta cibo e materiali agricoli per il World Food Programme. Il capitano si offre come ostaggio al posto della ciurma con la speranza di salvare lui e gli altri membri dell’equipaggio.

"I segreti di Osage County" di Tracy Letts


“I segreti di Osage County” diretto da John Wells e interpretato da Meryl Streep, Julia Roberts e Ewan McGregor, è tratto dalla pièce teatrale di Tracy Letts “August: Osage County”, vincitrice del Premio Pulitzer. Attenzione: il film non è la copia esatta del libro! Violet Weston, un’anziana donna malata di tumore, vive nella contea di Osage con suo marito Beverly Weston. Un giorno il marito non torna a casa e la donna, preoccupata, chiama in raccolta la sua famiglia. Questa riunione, nata con uno scopo ben preciso, nel corso del tempo si trasforma in qualcosa di più profondo, dove riemergono dissapori passati e affiorano nuovi misteri.

"La bambina che salvava i libri" di Markus Zusak


“Storia di una ladra di libri” di Brian Perciva è tratto dal romanzo “La bambina che salvava i libri” di Markus Zusak. La storia si svolge tra l'inizio e la fine della Seconda Guerra Mondiale. Liesel Meminger è una ragazzina che viene abbandonata dalla madre e adottata da Hans e Rosa Hubermann. Trasferita in una nuova città, Liesel impara a leggere grazie a Hans. Con lo scoppio della guerra però, i Nazisti bruciano tutti i libri che hanno "inquinato" la Germania e Liesel è costretta a rubare alcuni volumi pur di non abbandonare la sua nuova passione.

"La regina delle nevi" di Hans Christian Andersen


“Frozen. Il regno di ghiaccio” è un film d’animazione diretto da Chris Buck e Jennifer Lee e ispirato a una delle fiabe più lunghe di Hans Christian Andersen, “La regina delle nevi”, divisa in ben sette storie, ognuna delle quali racconta una vicenda compiuta. Il cartone interpreta liberamente la storia, con l’aggiunta di nuovi personaggi!

"Il grande Gatsby" di Francis Scott Fitzgerald


“Il grande Gatsby”
, diretto da Baz Luhrmann ed interpretato da Leonardo DiCaprio, Carey Mulligan e Tobey Maguire è la quarta trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald. Considerata l'autobiografia spirituale dell’autore, la storia narra dell’età del jazz degli anni Venti, delle feste, della mondanità e del lusso di cui si circonda il protagonista, il misterioso Gatsby, alla ricerca dell’amore di Daisy.