Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

The Big Bang Theory

big bang theoryPrendete uno stereotipo: il nerd sfigato e secchione. Fatto? Bene. Qui ne abbiamo addirittura quattro!

Prendetene un altro: la ragazza bella, bionda e un po’ stupida. Fatto? Bene.

Ora teneteli insieme tramite un pianerottolo e un ascensore rotto e otterrete quella miscela esplosiva che è The Big Bang Theory.

La sit-com creata da Chuck Lorre e Bill Prady, giunta quest’anno alla quarta stagione e già rinnovata per almeno altre due, è una delle migliori comedy attualmente in onda sui canali americani.

I protagonisti, come detto, sono cinque. Leonard è un fisico sperimentale, timido e con scarso successo con le donne. Sheldon è un fisico teorico, con un quoziente intellettivo altissimo, si considera un genio e un dono per l’umanità, ma nonostante questo non è in grado di comprendere qualsivoglia tipo di umorismo e sarcasmo. Vive con Leonard, al quale ha imposto un “contratto” con regole ferree per la gestione dell’appartamento. Raccontare qui tutte le manie e le idiosincrasie di Sheldon sarebbe fare un torto enorme alla serie, al personaggio e al suo interprete Jim Parsons (che per questo ruolo ha vinto negli ultimi anni un Emmy e un Golden Globe).

Rajesh è un astrofisico indiano e soffre di uno strano disturbo per cui si ammutolisce in presenza di un donna. Howard è invece un ingegnere spaziale ed è l’unico dei quattro che non ha un dottorato di ricerca, ma una semplice laurea magistrale, cosa che lo rende spesso oggetto di derisione. Vive con la madre (che non si vede mai) con cui comunica urlando ed è convinto di poter aver successo con le donne. I quattro lavorano insieme al California Institute of Technology e li accomuna l’enorme passione per i fumetti, i giochi di ruolo e qualsiasi altro passatempo geek vi possa venire in mente.

Penny è la classica bellezza americana, bionda e attraente, arrivata a Los Angeles dalla provincia per tentare una carriera da attrice e si mantiene facendo la cameriera.

Il campionario di situazioni, gag, avventure surreali che gli autori di questa brillante sit-com sono riusciti a mettere in piedi non si contano e sono difficili da riportare. Punto di forza della serie sono i dialoghi taglienti e spesso stralunati tra i protagonisti, così come i disperati tentativi da parte degli intelligentoni di far capire a Penny anche il più semplice concetto scientifico e, dall’altra parte, lo spasso della ragazza nel prenderli costantemente per il culo, soprattutto Sheldon.

I riferimenti al mondo dei fumetti, dei videogiochi, così come a quello della fantascienza sono tema centrale e fonte di estremo divertimento per chiunque guardi lo show: Sheldon sfoggia ad ogni puntata una t-shirt con un logo, un’icona o un disegno che rimanda a qualche supereroe, sia della Marvel che della DC. Capita addirittua di assistere a scambi di battute in lingua Klingon, i super cattivi di Star Trek, oppure l’improvvisa comparsa di Katee Sackhoff, la Scorpio di Battlestar Galactica, nuda nella vasca da bagno di Howard.

Nel corso delle stagioni il focus sui personaggi cambia leggermente. Durante le prime due infatti è Leonard ad essere maggiormente al centro della storia, con il suo amore per Penny e il tentativo di conquistarla, mentre dalla terza è Sheldon a salire prepotentemente alla ribalta. La sigla, “The History of Everything” dei Barenaked Ladies, che in 33 secondi racconta la storia del mondo, è un piccolo grande capolavoro.

Ultimo consiglio a chi si vuole avvicinare a questa serie è di guardarla in lingua originale, esercizio non facile vista la rapidità dei dialoghi, ma, complice anche un tristemente celebre pessimo doppiaggio italiano, vale assolutamente la pena fare lo sforzo. Tanto ci sono i sottotitoli!

 

Prima stagione

L’armonia di Leonard e Sheldon viene rotta dall’arrivo nel palazzo di Penny, di cui il primo s’innamora. Nel frattempo il secondo manifesta tutta la sua sofferenza litigando col suo capo e mal sopportando la concorrenza di una bambino prodigio. Raj trova la soluzione al suo problema con le donne: l’alcool! Nel finale di stagione Leonard e Penny escono insieme per un appuntamento e si baciano.

Episodio consigliato: 1x17 – The Tangerine factor (il fattore mandarino)

Voto: 7,5

 

Seconda stagione

La relazione tra Penny e Leonard non procede per il meglio e si trasforma in una forte amicizia anche se nel finale di stagione Penny rivela i suoi veri sentimenti. Sheldon e Penny iniziano a sopportarsi di più e a trovare una sorta di accordo. Howard continua nei suoi maldestri tentivi di conquistare le donne e per un breve periodo ha una relazione con Leslie Winkle, ex amante anche di Leonard. Raj riesce per la prima volta e per poco a parlare con Penny senza l’aiuto dell’alcool.

Episodio consigliato: 2x03 The Barbarian Sublimation (la sublimazione barbarica)

Voto: 7,5

 

Terza stagione

Sheldon inizia a capire qualcosa in più in fatto di relazioni umane e soprattutto di umorismo (Bazinga diventa uno dei suoi leit motiv). Leonard e Penny sono alle prese coi problemi dell’essere amici e amanti allo stesso tempo. Howard conosce e s’innamora (ricambiato) di Bernadette, una collega di Penny. Nel finale di stagione Howard e Raj iscrivono Sheldon ad un sito di appuntamenti e lo fanno incontrare con Amy Farrah Fowler, una ragazza che si comporta esattamente come lui!

Episodio consigliato: 3x22 - The Staircase Implemention (nel covo del nemico)

Voto: 7

 

Quarta stagione

Leonard inizia una relazione con Priya suscitando la gelosia di Penny. Sheldon invece stringe un rapporto con Amy che esula da qualsiasi coinvolgimento sessuale. Howard e Bernadette decidono di sposarsi, mentre Raj si trasferisce da Sheldon per lasciare posto a Leonard nell’appartamente con la sorella. Finale bonba con un’inaspettata futura coppia…

Episodio consigliato: 4x24 The Roommate Transmogrification (la trasmigrificazione dell’inqulino)

Voto: 6,5

 

Voto generale alla serie: 7,5