Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Woodwall: Woodempire

  • Scritto da Johnny Serpico
woodwall - Woodwall è una nuova band stoner-doom rock italiana.

- "Woodempire" è il primo disco, uscito per l'etichetta molisana Red Sound Records.

Analisi del disco:
1)Woodempire: il disco parte bene. Subito un pezzo bello tirato. Suoni e ululati sintetici, tipo Danny Elfman per Tim Burton, ma su un tappeto chitarroso più spesso della muraglia cinese.

2)Locrian: si ricomincia! e si ritorna nella casa degli spiriti. Passaggi "mastodontici", con voce cavernosa, molto sludge! Canzone che suonerebbe decisamente bene a Savannah in Georgia.

3)King Stuste: riff ignorante. Cantato come farebbe Lemmy appena sveglio. Stoner-sludge della preistoria! Mi piace, e quando si riaffaccia la combo chitarra-synth spacca!

4)Red Toad: pezzo più rock classico fino a metà, poi ritorna l'aspetto onirico dato dal synth, che ormai ho capito essere il filo conduttore del disco, e credo sia anche il suo punto di forza. Peccato che finisca subito, per lasciare di nuovo spazio solo alla chitarra per il finale.

5)Walden: vento, vento, tanto vento. Bello 'sto pezzo, non ho altro da dire.

6)Holocene Cambrian: arriviamo all'ultimo brano. Dopo la "pausa" evocativa di Walden, si ritorna a picchiare sui tamburi. Che dire? Degna conclusione di un otttimo disco.

Difficile pensare a nuove band stoner-doom che riescano a ritagliarsi uno spazio riconoscibile nel panorama italiano. Questo genere è diventato super inflazionato e si ascoltano spesso gruppi che, seppur bravi, non riescono a catturare fino in fondo la curiosità dell'ascoltatore.

I Woodwall per quanto mi riguarda sono sopra la media e hanno le carte in regola per diventare un gruppo molto interessante. Spero approfondiscano ulteriormente nei prossimi lavori il mix synth-musica stoner che è il vero scarto rispetto alla "solita pappa" ed è l'aspetto che più li rende distinguibili dalla massa e che li potrà portare a creare il "loro" sound definitivo.

Una nota particolare per la voce (credo) del chitarrista Matteo Signanini.

Info:
Red Sound Records, 2013
Stoner-doom rock

Contatti: https://www.facebook.com/woodwband

Tracklist:
1. Woodempire
2. Locrian
3. King Stuste
4. Red Toad
5. Walden
6. Holocene Cambrian