Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

#booknomination: la nuova moda su facebook

  • Scritto da Giulia Zanfi

Da Neknomination a Booknomination.


Se prima la sfida su facebook era quella di tracannarsi in diretta un bicchiere di alcool e nominare altre tre persone che replicassero, ora le regole del gioco sono un po’ cambiate. Rimane il video, rimane facebook, rimane la nomina, ma al posto del bicchiere, ora c’è un libro!

Dall’Australia a Bologna. Questa volta è un ragazzo di Cento a dare il via alla nuova moda del social network. Invece di bersi alla goccia un bicchiere di vino o di birra, ha deciso di rispondere a uno dei video in cui si è sentito nominato, con la lettura di alcune pagine di un libro.

È così che l’idea di Diego Balboni è diventata un fenomeno virale. Tutti che leggono e che mostrano il proprio romanzo. È “Soffocare” di Chuck Palahniuk il primo libro citato: «Possiamo passare la vita a farci dire dal resto del mondo cosa siamo: sani di mente o pazzi, stinchi di santo o sessodipendenti, eroi o vittime, oppure possiamo scegliere da noi. E forse inventare qualcosa di meglio è proprio il nostro compito». Una citazione che cade a pennello.

Ma indovina indovinello: qual è il libro più letto dai nominati? Nessuna sorpresa all’orizzonte.
Alessandro Baricco si riconferma essere l’autore più amato dai lettori italiani. Anche se (per fortuna) non l’unico.