Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I più grandi E.P. rock

  • Scritto da Orasputin

i migliori ep“Jar Of Flies” fu il primo E.P. della storia a balzare al primo posto delle classifiche mondiali, gli Alice In Chains nuovi traghettatori di un prodotto ambiguo, fulminante, dall’approccio facile ma altrettanto imprevedibile. Negli anni Sessanta gli E.P. ricoprivano le due facciate di un long playing: due pezzi su un lato, due sull’altro. Poi sono arrivati i singoli, accompagnati da tracce spesso fiacche e anonime, ma quelle erano regole imposte dalle multinazionali e poco ci interessano. Un discorso di svilimento che ha segnato la morte del singolo venduto e l’ascesa di quello scaricato (gratuitamente e non) Interessanti furono gli episodi di passaggio, ponte inesorabile di confronto e di crescita tra un disco e l’altro. E poi i mini live, le ristampe e gli anniversari. Infine i casi straordinari, “Come On Pilgrim” dei Pixies che passa direttamente dalla porta principale, infrangendo uno dei pilastri scientifici del rock, la tanto celebrata gavetta. Ecco una classifica degli Extended Play più importanti della storia del rock.

1. PIXIES: “Come on Pilgrim” (1987)

2. ALICE IN CHAINS: “Jar Of Flies” (1994)

3. THE GUN CLUB: “Death Party” (1983)

4. R.E.M.: “Chronic Town” (1982)

5. THE BUZZCOCKS: "Spiral Scratch" (1977)

6. NINE INCH NAILS: “Broken” (1992)

7. RADIOHEAD: “My Iron Lung” (1994)

8. BUTTHOLE SURFERS: “Brown Reason to Live” (1983)

9. NIRVANA: “Hormoaning” (1992)

10. UZEDA: "4" (1995)

 

…e ancora

- SOUNDGARDEN: “Fopp” (1988)

- TOOL: "Opiate" (1992)

- THE BIRTHDAY PARTY: “The Bad Seed” (1983)

- SCREAMING TREES: “Change As Come” (1991)

- RED HOT CHILI PEPPERS: "Abbey Road" (1988)

- GREEN RIVER: “Dry As A Bone” (1986)

- BABES IN TOYLAND: “To Mother” (1991)

- CCCP : “Compagni Cittadini Fratelli Partigiani” (1985)

- ALICE IN CHAINS: “SAP.” (1992)

- HUSKER DU: "Metal Circus"

 

Classifica realizzata con il contributo degli osservatori Zellux, R.Deep e Fontanelle. Si ringraziano, inoltre, Antonio Carcione, Aduilio Laterza, Vittorio Perazzi ,Alessandro Brezzalotto e Luther Kevorkian. Che il Dio del rock vi stringa tutti e quattro a braccetto.