Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Gli anni Novanta del Rock italiano

  • Scritto da Enrico Tallarini

rock italiano

rock italiano - rock italiano
Corrono gli anni Novanta. La scena musicale italiana non è mai stata così in salute, così vigorosa, vitale. Il vinile è stato seppellito, e ora è il CD a farla da padrone. Quel coso cigolante, plasticoso, inanimato. Tremenda e tutta un graffio la forma, straordinaria la sostanza. Almeno in Italia, almeno in quegli anni. Consci dell’impossibilità di condensare un decennio così alto in una manciata di album, abbiamo comunque tentato di stilarne una lista.

20 dischi. Solo un titolo per artista, nella speranza di offrire una panoramica di quello che è stato uno dei periodi più fecondi per il rock tricolore. Alzate il culo dalla sedia e mettetevi di fronte alla vostra collezione di dischi. Fate attenzione. Nel remoto caso non abbiate dischi in casa entrate nel bagnetto di vostra madre, aprite lo sportellino alla sinistra dello specchio e cercate lo Xanax, meglio se in gocce. Bevetelo tutto d’un fiato e aspettate. Se invece tra questi 20 dischi ne avete:

- Da 10 a 20: Mettetevi di fronte allo specchio, ammiccate con posa da rockstar e guardatevi bene: sarete soddisfatti di voi stessi. Siete necessari. La mamma è fiera di voi, e non è per via dello Xanax.

- Da 1 a 10: Compratevi al più presto i dischi che vi mancano. Mentre il carro funebre viene a ritirare il vostro vicino di casa, quello senza dischi, sparateli a tutto volume con la finestra aperta.

- Neanche uno: Bussate alla porta del vostro vicino, quello sfigato senza dischi in casa. Lo troverete piuttosto bianchiccio e moribondo, ma non fatevi intimorire. Chiedetegli cosa gli è successo e fate come lui. In pochi sentiranno la vostra mancanza.

 

- CCCP: "Epica Etica Etnica Pathos" (1990)

- C.S.I.: "Linea Gotica" (1996)

- MARLENE KUNTZ: "Catartica" (1994)

- AFTERHOURS: "Hai paura del Buio?" (1997)

- MASSIMO VOLUME: "Lungo i Bordi" (1995)

- LA CRUS: "Dentro Me" (1997)

- FLUXUS: "Pura lana Vergine" (1998)

-SCISMA: "Rosemary Plexiglas" (1997)

- SANTO NIENTE: "(‘Sei na ru mo’no wa na’i)" (1998)

- USTMAMO’: "Ustmamò" (1991)

- DISCIPLINATHA: "Primigenia" (1996)

- FRANCO BATTIATO: "Gommalacca" (1998)

- CRISTINA DONA’: "Tregua" (1997)

- CARMEN CONSOLI: "Mediamente Isterica" (1998)

- LULA: "Da Dentro" (1995)

- ONE DIMENSIONAL MAN: "One Dimensional Man" (1997)

- CASINO ROYALE: "Crx" (1997)

- WOLFANGO: "Wolfango" (1997)

- RITMO TRIBALE: "Mantra" (1994)

- ESTRA: "Alterazioni" (1997)