Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Leonard Cohen

  • Scritto da Orasputin

cohen Dal sound acustico e scarno degli esordi alle commozioni elettro blues della svolta anni Ottanta, la carriera del “poeta” canadese ha conosciuto la bellezza di otto album in studio (non tanti), tre live e quattro antologie. I suoi concerti rappresentano (ancora) la cosa più affascinante da poter assaporare nelle splendide cornici delle piazze di mezzo mondo; la sua voce, dall’effetto rasoio degli esordi al sapore profondo e raffinato dei giorni nostri, ha influenzato generazioni e generazioni di musicisti. Memorabile, a tal proposito, la versione di “Hallelujah” proposta da Jeff Buckley nel capolavoro Grace. Leggenda vivente della musica pop.

 

 

 

Discografia consigliata

"Songs of Leonard Cohen" (1967) - Voto: 9

" Songs of Love and Hate" (1971) - Voto: 8,5

"New Skin for old Ceremony" (1974) - Voto: 8

"I'm your Man" (1988) - Voto: 8

"The Future" (1992) - Voto: 8

"Ten new Songs" (2001) - Voto: 7,5

"Old Ideas" (2012) - Voto: 7,5