Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Cose che fanno perdere il senno: il bugiardino

  • Scritto da Anita Magnani
bugiardino medicine

Non aprite quel bugiardino.

Ci dev'essere una maledizione che incombe inesorabile sui foglietti illustrativi dei medicinali, perché mettila come vuoi ma non c'è verso che una volta aperti ritornino alla loro forma originaria.

Avranno pagato una squadra di ingegneri per progettare il famigerato bugiardino, in maniera che una volta aperto, non si richiuda più. E per la cara vecchia legge di Murphy capita SEMPRE che sia dal lato in cui apri la scatola, in modo da impedirti di estrarre velocemente il blister , costringendoti ad aprirlo e a perdere le restanti due ore a cercare di capire come ripiegarlo.

Che poi, uno cerca anche di seguire le pieghette per ricomporre il tutto in maniera corretta ma senza risultato. Neanche il maestro mondiale di origami ha osato sfidare il potere ammattente del bugiardino. E quando pensi di avercela fatta e provi con soddisfatta sicumera a reinserirlo nella scatola ecco che questa non si chiude più o, se lo fa, rimane come un rigonfiamento ostile, a memoria del tuo ennesimo tentativo fallito.

Rimane un unica, consolante, soluzione: non aprirlo mai.