Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I Migliori Romanzi di Formazione

Il romanzo di formazione - non ci vuole un genio a intuirlo - è un genere di romanzo incentrato sulla maturazione del protagonista: sociale, intellettuale, morale, anagrafica. Detto così vien da pensare: du' palle.

Date un'occhiata ai titoli dei libri qui sotto e poi mi dite se pensate ancora “du' palle”.

Romanzi di vita, che hanno fatto la storia della letteratura e anche un po' la nostra storia. Alzi la mano chi non avrebbe voluto essere Holden Caulfield.

Buona lettura!

 

1. J.D. Salinger, “Il giovane Holden” (1951)

2. Wolfgang Goethe, “Gli anni di apprendistato di Wilhelm Meister” (1795-1796)

3. James Joyce, “Ritratto dell'artista da giovane” (1916)

4. Gustave Flaubert, “L'educazione sentimentale” (1869)

5. Jack London, “Martin Eden” (1909)

6. Oscar Wilde, “Il ritratto di Dorian Gray” (1891)

7. Stendhal, “Il rosso e il nero” (1830)

8. Hermann Hesse, “Narciso e Boccadoro” (1930)

9. Robert Musil, “I turbamenti del giovane Törless” (1906)

10. Voltaire, “Candido, o l'ottimismo” (1759)

 

11. Guy de Maupassant, “Bel Ami” (1885)

12. Samuel Richardson, “Pamela” (1740)

13. Jean-Paul Sartre, “L'età della ragione” (1945)

14. Thomas Mann, “La montagna incantata” (1924)

15. Fëdor Dostoevskij, “L'adolescente” (1875)

16. Mark Twain, “Le avventure di Huckleberry Finn” (1884)

17. Charlotte Brontë, “Jane Eyre” (1847)

18. Charles Dickens, “David Copperfield” (1849-1850)

19. Louis-Ferdinand Céline, “Morte a credito” (1936)

20. Italo Calvino, “Il barone rampante” (1957)

 

21. Charles Dickens, “Oliver Twist” (1837-1839)

22. Jean-Jacques Rousseau, “Emilio o dell'educazione” (1762)

23. Beppe Fenoglio, “Il partigiano Johnny” (1968)

24. Francis Scott Fitzgerald , “Di qua dal Paradiso” (1920)

25. Louisa May Alcott, “Piccole donne” (1868)

26. Henry James, “Ritratto di signora” (1881)

27. Ippolito Nievo, “Le confessioni d'un italiano” (1867)

28. Richard Wright, “Ragazzo negro” (1945)

29. Carlo Collodi , “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” (1883)

30. Charles Bukowski, “Panino al prosciutto” (1982)

 

31. John Fante, “Chiedi alla polvere” (1939)

32. Jack Kerouac, “Sulla strada” (1957)

33. J.M. Coetzee, “Gioventù” (Infanzia. Scene di vita di provincia) (1997)

34. Haruki Murakami , “Norwegian Wood” (1987)

35. Giorgio Bassani , “Il giardino dei Finzi-Contini” (1962)

36. Elsa Morante, “L'isola di Arturo” (1957)

37. Novalis, “Enrico di Ofterdingen” (1801)

38. Henry Fielding, “Tom Jones” (1749)

39. Carlo Cassola, “La ragazza di Bube” (1960)

40. K. M. Peyton, “Giovani ribelli” (1970)

 

41. Philip Roth, “Addio, Columbus e cinque racconti” (1959)

42. Alberto Moravia, “Agostino” (1944)

43. Mark Haddon, “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” (2003)

44. Enrico Brizzi, “Jack Frusciante è uscito dal gruppo (una maestosa storia d'amore e di «rock parrocchiale»)” (1994)

45. J. K. Rowling, “Harry Potter” (1997-2007)

 

Articoli correlati:

I Migliori Libri per ragazzi