Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Settembre: 5 Consigli letterari

consigli letterariIn tempi di impersonali megastore, squallide librerie-supermaket e anonime librerie on-line, gli Osservatori Esterni cercano di farvi da consiglieri-librai, proponendovi mensilmente 5 libri che vi faranno emozionare, divertire, rilassare, approfondire e incuriosire. Un modo per battere nuovi sentieri editoriali.

Buona lettura!

 

Per divertirsi: Bad Chili - Lansdale Joe R. - 2011, 250 p. Fanucci

Continua la saga di Hap e Leonard. I due amici texani si mettono alla ricerca di Raul, l'ex compagno di Leonard, e proprio durante questa ricerca Leonard viene accusata di omicidio. Chili, sangue e tanto divertimento come da marchio ufficiale Lansdale.

Per rilassarsi: 101 Reykjavik - Helgason Hallgrímur - 2001, 372 p. Guanda

Un trentenne pigro, per nulla ambizioso e incredibilmente divertente vive ancora con la mamma, Linda. Un inatteso incontro amoroso cambierà il suo stile di vita e farà entrare il lettore nel gelido e irriverente stile di vita islandese.

Per emozionarsi: La breve favolosa vita di Oscar Wao - Junot Dìaz - 2009, 246 p., Mondadori

La storia di Oscar, nerd obeso e stralunato, che vive nel ghetto e sogna l'amore. La storia di un ragazzo qualunque che si interseca a quella della nonna domenicana sbarcata in passato nel New Jersey, del dittatore domenicano Rafael Leonidas Trujillo, di un popolo dalla storia avvincente e di una terra lontana tutta da scoprire.

Per approfondire: Il denaro «Sterco del demonio» - Massimo Fini - 2003, 288 p. Marsilio

Il denaro come metafora dei peggiori vizi della società contemporanea. Un viaggio nella storia del denaro come valore astratto e nocivo per l'uomo.

Un classico: Il giuoco delle perle di vetro - Hesse Hermann - 1998, 672 p., Mondadori

Josef Knecht entra in Castalia, comunità di pensatori, intelletuali e giocatori delle perle. Diventa prima Maestro di Musica e poi Magister Ludi. Il libro di Hesse è un romanzo fondamentale per affrontare il dilemma per la scelta tra vita pratica e ascesi morale, tra corpo e mente, tra azioni e idee.