Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Libri in uscita: le novità di aprile 2013

libri in uscitaAprile dolce dormire. Tra un pisolo e l'altro, non dimenticatevi di dare uno sguardo agli ultimi libri usciti in libreria. Pagine da sfogliare, come petali di margherite appena colte.

Nuova stagione, nuovi libri, perché una rondine non fa primavera ma un libro sì!

Buona lettura e buon saccheggio in libreria!

 

 

MINIMUM FAX

Raymond Carver, Orientarsi con le stelle, pp. 550, euro 12,00

(Raymond Carver ha sempre alternato alla prosa la poesia, con risultati di pari perfezione, al punto che l’autore si considerava prima poeta e poi narratore. Questa raccolta completa dei suoi versi offre una visione totale di quella che è stata definita «l’altra musa» di Carver.)

David Means, Episodi incendiari assortiti, pp. 160, euro 9,50

(Con uno sguardo cristallino paragonato dalla critica a quello di John Cheever e Raymond Carver, ma accompagnato da un personalissimo tocco dark, David Means racconta storie quotidiane di amore e abbandono, morte e tenerezza: piccoli e grandi incendi dell’anima.)

Mary MacCarthy, Ricordi di un'educazione cattolica, pp. 300, euro 15,00

(Ricordi di un’educazione cattolica è l’autobiografia in cui la McCarthy ricorda la propria infanzia e adolescenza negli anni Venti, quando, rimasta orfana di entrambi i genitori, fu affidata alle cure di nonne e zii severi e bigotti e di scuole religiose dalla disciplina rigorosissima; in questo ambiente si formerà per reazione la sua personalità ribelle, aliena ai pregiudizi, alle convenzioni, alle superstizioni e al moralismo.)

 

FERNANDEL

Andrea Fiorenza, L'elefante nel salotto, pp. 128, euro 12,00 (In libreria dal 17 aprile)

(«La felicità non si costruisce in coppia, l’infelicità forse sì». Un romanzo mesto e solido, d’impianto realistico, in cui adolescenza e autodistruzione danzano insieme.)

 

FELTRINELLI

Erri De Luca, Ti sembra il caso? Schermaglia fra un narratore e un biologo, pp. 112, euro 9,00 (In libreria dal 3 aprile)

(Erri e Paolo sono entrambi napoletani. Sono diventati amici. Anche se Paolo vive e lavora in California. Erri comincia a scrivere, e Paolo risponde. Ne nasce una sequenza di missive in cui si parla di dna, di orologio circadiano, di olfatto, dei ritmi che cadenzano le risposte del corpo – e della psiche – alle sollecitazioni ambientali, e più in generale all’universo.)

Antonio Tabucchi, Il tempo invecchia in fretta. Nove storie, pp. 176, euro 8,00 (In libreria dal 3 aprile)

(Nove racconti - ambientati da Berlino a Istanbul, da Varsavia a Bucarest - che intrecciano il tempo reale con il tempo della storia e con il tempo interiore. Sono le storie di Antonio Tabucchi.)

Efraim Medina Reyes, C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo, pp. 176, euro 7,5 (In libreria dal 3 aprile)

(Lui si chiama Reptil. Per lui il sesso è quasi un'ossessione. L'amore perduto è un'ossessione senza quasi... L'opera rock su una generazione che non si lascia etichettare in una Colombia dura, spinosa, invivibile. Un romanzo egocentrico, disordinato, eclettico, rabbioso. Cannibale, ma più autentico, vorticoso ma sapientemente strutturato, sboccato ma mai gratuito, questo romanzo è l'opera rock su una generazione che non si lascia etichettare.)

Antonio Lobo Antunes, Arcipelago dell'insonnia, pp. 288, euro 18,00 (In libreria dal 3 aprile)

(Un’ulteriore pennellata dell’ormai inesauribile affresco lusitano che Lobo Antunes va dipingendo da decenni, senza soste, senza scarti. Con grande maestria, traccia qui la storia di tre generazioni di una famiglia dell’Alentejo, dall’ascesa all’impietosa decadenza.)

 

ISBN EDIZIONI

Jean Dutourd, Testa di cane, pp. 144, euro 12,00 (In libreria dal 4 aprile)

(Jean Dutourd, in questo che è riconosciuto come uno dei suoi capolavori, mescola satira e realismo magico, Kafka e Bulgakov, raccontandoci una storia assurda in un modo incredibilmente normale. Testa di cane è un romanzo divertente e surreale, una splendida favola per tutte le età.)

 

RIZZOLI

Sandro Campani, La terra nera, pp. 234, euro 17,00

(Tre fratelli, una casa, un’Emilia dimenticata e dura. Cosa sopravvive a un amore sbagliato?)

Fabrizio Gatti, Gli anni della peste, pp. 300, euro 17,00

(Il romanzo-verità di un giornalista infiltrato nell'Italia del crimine. Poliziotti e funzionari asserviti al crimine, investigatori onesti abbandonati al loro destino, l’avvocato di un fiancheggiatore dei boss lanciato in politica, un killer-ragazzino che non ha avuto il coraggio di uccidere ma la forza di cambiare vita, di collaborare con la giustizia, diventando il primo pentito tradito dallo Stato. Il risultato è un viaggio sconvolgente in un mondo feroce, che ormai è parte di ciascuno noi.)

 

IL FOGLIO LETTERARIO

Antonio Bastanza, Abituarsi alla fine, pp. 130, euro 14,00

(Un uomo braccato da se stesso, in fuga dal suo lento mondo provinciale, dal dolore, dall’insoddisfazione, da quello che non c’è. Un uomo a cui non resta che ricominciare dalle uniche certezze che crede di avere, gli amici lontani. Così inizia il viaggio per “abituarsi alla fine” di una vita che sente fallimentare, un viaggio fatto di isolamento emotivo, corse verso il telefono in cerca d’aiuto, calci, lividi sulle braccia, soffitti sconosciuti, voglia di arrendersi. Alla ricerca, forse, di nient’altro che un motivo per tornare. Di un piccolo, insignificante miracolo capace di indicargli che quello che cerca, in fondo, è nascosto in ciò che crede di avere perduto…)

QUODLIBET EDIZIONI

Ugo Cornia, Scritti di impegno civile, pp. 168, euro 14,00

(Spread, evasori, babbo Natale, oroscopo, vespasiani: modeste proposte per un teppismo riformatore. Modeste proposte di stampo swiftiano, sembrerebbe; ma c’è già chi pensa di farne un manifesto per la rinascita della cultura in Italia, e per migliorare le sue pazze istituzioni.)

Articoli correlati:

Libri in uscita: le novità di marzo 2013