Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Trivision: Multiverso

  • Scritto da Giacomo Persiani
trivision Parlare di “Multiverso”, nuovo album dei Trivision fuori per Winter Beach, vuol dire fare un tuffo nel passato. Fin dal primo ascolto si ha l’impressione che l’intento principale della band lombarda sia quello di fare propri e reinterpretare alcuni degli stilemi rock dei decenni precedenti. Non siamo davanti ad una band di ventenni immersi nelle “nuove” tendenze, ma abbiamo qui un gruppi di uomini fatti e finiti forse anche un po’ nostalgici di un rock che sembra non esistere più.

Quante sono le band che oggi non si preoccupano della durata eccessiva di un brano, che non temono di lasciare spazio all’improvvisazione chitarristica, che preferiscono la sala prove alle chat di facebook. Questo danno l’impressione di essere i Trivision, una band in cui la musica è effettivamente tutto quello che conta. Entrando poi nel merito dei brani, la title track è senza dubbio quella che meglio esplicita tutte le caratteristiche che si rincorrono nell’album: molto spazio a chitarre quando improvvisate, quando studiate al millimetro, una voce che irrompe in liriche mai eccessivamente banali, e che trovano miglior forma quando vanno verso una dimensione più astratta e onirica, lasciando da parte facili interpretazioni. Se è vero che questo tipo di approccio può ricordare da vicino band come i primi Marlene Kuntz, c’è anche da dire che il tutto, seppur colmo di riferimenti un po’ passatisti, risulta in fin dei conti piuttosto personale, specie per l’utilizzo della voce che è piuttosto inusuale per una band di questo tipo.

Un album per chi sente la mancanza di certe atmosfere proprie degli anni ’70 e dei ’90, magari lontane rispetto a ciò che ascoltiamo oggi. Ma non per questo da dimenticare. E forse “Multiverso” dei Trivison è un bel modo per ricordarcele.

Voto: 6,5

INFO:
WINTER BEACH
rock, alternative