Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Alan Moore

  • Scritto da Marco Tonelli

alan moore Alan Moore fa venire i brividi. Non per il suo aspetto o il suo sguardo, non per le frasi sferzanti e taglienti che dissemina nel dibattito pubblico, ma per il suo occhio lucido e premonitore sui rischi della nostra società, sui retroscena e sulle cospirazioni dietro l'angolo di un presente quanto mai nero e apocalittico.

Uno dei più grandi scrittori degli ultimi 40 anni, capace di donare ad un medium quanto mai bistrattato come il fumetto i caratteri dell'universalità e del soprannaturale. Nato a Northampton il 18 Novembre 1953, il “mago” inglese ha rivoltato come un calzino l'universo culturale dei comics britannici e americani, ha bagnato di anarchia e occultismo le sue opere più celebri formando gli immaginari di intere generazioni.

Da “V for Vendetta” a “Watchmen”, passando per “From Hell” fino alle indimenticabili rivisitazioni di personaggi storici come Batman, Superman e Swamp Thing, il mondo di Alan Moore è indissolubilmente legato ad una personalità che molti definirebbero folle, altri meschina, ma che noi Osservatori Esterni non possiamo che definire geniale.

“There are people, there are stories, the people think they shape the stories, but the reverse is often closer to the truth”.




Serie & Graphic Novel

Maxwell the Magic Cat
(1979):  scritto e illustrato da Alan Moore con lo pseudonimo di Jill DeRay - voto  5

Skizz (1983-1995) serie Illustrata da Jim Baikie - voto 6,5

D.R & Quincy (1983) Illustrato da Alan Davis - voto 5

The Ballad of Halo Jones (1984)  illustrato da Ian Gibson voto - 7

V for Vendetta (1982-1985 )  Graphic novel seriale  illustrato  da David Lloyd - voto: 9

Marvelman (Miracleman) -1982  serie illustrata da Garry Leach - voto 8  

The Bojeffries Saga (1983 1991) serie  illustrata da Steve Parkhouse- voto: 6

Swamp Thing (1983),  serie illustrata da Stephen R. Bissette, Rick Veitch e John  Totleben-voto 8,5  

Superman - For the Man Who Has Everything, pubblicato per la prima volta in Superman Annual  #11 ( 1985) -illustrato da Dave Gibbons-voto: 8,5

Superman - Whatever Happened to the Man of Tomorrow
pubblicato per la prima volta in Superman #423 e in Action Comics #583 ( 1986) con la collaborazione alle illustrazioni di Curt Swan, George Perez e Kurt Schaffenberger - voto 8

Watchmen - (1986-1987) – Miniserie illustrata  da Dave Gibbons e John Higgins ai colori - voto 9,5

Batman: The Killing Joke - (1988) illustrato da Brian Bollard - voto 9

Big Numbers: inizialmente doveva essere una serie di 12 numeri, ma non è mai stata terminata, solo i primi due numeri sono stati pubblicati nel 1990, quest'ultimi illustrati da Bill Sienkiewicz - voto 7

From Hell ( 1991-1996) illustrato da Eddie Campbell - voto 8

Lost Girls (1991-1992 ) serie illustrata da Melinda Gebbie - voto 7

1963 (1993) serie illustrata da Steve Bissette, John Totleben, Rick Veitch, Dave Gibbons, Don Simpson e Jim Valentino-voto 7

The League of Extraordinary Gentlemen - (dal 1999 ad oggi )  serie  illustrata da Kevin O'Neill -voto 8,5

Tom Strong (dal 1999 ad oggi ) serie illustrata da Chris Sprouse-voto 7,5

Top 10 (1999-2001)  serie illustrata da Gene Ha e Zander Cannon-voto 7

Smax - (Spin Off di Top 10) (2000) -illustrato da Zander Cannon- voto 6

Top 10: The Forty - Niners (2005) - Illustrato da Gene Ha- voto 6

Promethea (dal 1999 al 2005 ) serie  illustrata da J.H Williams III - voto 6,5

Tomorrow Stories (1999-2002) - basato su quattro miniserie: “ Cobweb” illustrata da Melinda Gebbie, “First American” illustrata da Jim Baikie, “Greyshirt” illustrata da Rick Veitch, “Jack .B. Quick” illustrata da Kevin Nowlan, “Splash Brannigan” illustrata da Hilary Barta-voto 7

Neonomicon (2012) illustrato da Jacen Burrows - voto 7



Libri:

Voice of the Fire (1996) - voto 8

Alan Moore's Writing for Comics (2003) - vero e proprio saggio sull'arte dello scrivere fumetti:

The Mirror of Love (2004)  raccolta di poesie illustrata da da Jose Villarubia e Robert Rodi: -voto 7

 

Brani e progetti musicali:

The Sinister Ducks, band psych folk con David J dei Bauhaus e Alex Green, autori di un unico singolo “ The March of the Sinister Ducks”( 1983)

“The Vicious Cabaret”, brano estratto dal Graphic Novel V For Vendetta e realizzato in collaborazione con David J  ( 1984)

”Leopard Man At C & A", brano scritto inizialmente per David J , successivamente interpretato dai Dirtbombs in “ We Have You Surrounded” , album del 2006



Adattamenti cinematografici:

"From Hell" di Hughes Brothers (2001) - voto 7

"The League of Extraordinary Gentlemen" di Stephen Norrington  (2003)- voto 6

"V for Vendetta" di James Mc Teigue (2005) - voto 6

"Watchmen" di Zach Snyder ( 2009)-voto 4


Breve Bibliografia consigliata:

"Alan Moore: ritratto di uno straordinario gentlemen" a cura di Smoky man e Gary Spencer- Black Velvet Editrice (2003)

"The Extraordinary works of Alan Moore" di George Khoury, TwoMorrow Publishing 2003


Documentari:

" target="_blank">"The Mindscape of Alan Moore" di Dez Vylenz , Shadowsnake Films, 2003

 

Articoli correlati:

- Comics e fumetti: i migliori autori

- I migliori film tratti da fumetti

Joomla SEO by MijoSEF