Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Robert Frank: The Americans

Robert Frank nasce a Zurigo il 9 novembre 1924. Appassionato di fotografia fin da giovane, inizia la sua carriera nel 1941. In seguito parte per gli Stati Uniti, lavora nel mondo della moda e viaggia in lungo e in largo per il continente. Poi la svolta: nel 1955 la fondazione Guggenheim gli concede una borsa di studio per realizzare le sue opere. Da quel momento nulla sarà più lo stesso.

“The Americans” ha semplicemente rivoluzionato il concetto di fotografia di strada. In compagnia della sua fidata Leica, Robert Frank ha viaggiato per le distese di cemento e i sobborghi americani con il risultato di dar vita ad una serie di ritratti, situazioni e volti destinati a scavare negli aspetti più reconditi dell'immaginario a stelle e strisce.

La realtà parla forte e chiaro: coppie miste, giovani in atteggiamenti amorosi e tante ma tante automobili. Senza dimenticare i luoghi simbolo della vita quotidiana come Fast Food, Drive In e le immancabili pompe di benzina.

Disperati, empatici, vitali e gonfi di emozioni, una serie di scatti capaci di immortalare per sempre i retroscena di quello sconfinato palcoscenico chiamato “American way of life”. Se non lo avevate mai sentito nominare, la nostra selezione è un ottimo punto di partenza per scoprire uno dei più grandi narratori per immagini di tutti i tempi.

Buona visione!

Articoli correlati:

- Gli scatti di Diane Arbus

- A Period of Juvenile Prosperity