Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Gli scatti di Arthur Tress

Il fotografo Arthur Tress, nato a Brooklyn nel 1940, è uno dei maggiori esponenti in fatto di surrealismo fotografico. Niente immagini né manipolazione digitale: gli scatti dell'artista americano viaggiano e vivono di immaginazione e di una scrupolosa attenzione scenografica, fino a toccare i più minuscoli particolari.

Un bianco e nero dal sapore malato e decadente, dove tutto appare come un gioco, in costante bilico tra morte e finzione, tra il sonno e il sogno.

Sperando facciano anche a voi un certo effetto, eccovi una serie di scatti estrapolati dall'enorme portfolio di Tress.

Se volete approfondire la sua opera, qui trovate il link al sito ufficiale dell'artista.

Buona visione.

Articoli Correlati:

Il surrealismo digitale di Erik Johansson

Gli scatti surreali di Robert e Shana Parkeharrison

Il surrealismo fotografico di Koen Demuynck