Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

A Girl and Her Room

La nostra camera è la nostra vita. Specialmente nell'adolescenza, le mura, il letto e gli oggetti che la riempiono diventano una sorta di specchio della personalità di tutti, maschi e femmine che siano.

Rania Matar è una fotografa libanese emigrata da tempo in America. Oltre ad imbracciare la macchina fotografica, è anche una madre decisamente affascinata dal microcosmo emotivo di teenager come sua figlia. “A Girl and Her Room” nasce dalla necessità di narrare l'esistenza di 37 ragazze (tra Stati Uniti e Medio Oriente) attraverso i propri spazi personali.

Una serie di scatti che non dà giudizi, non esprime opinioni, ma semplicemente si accosta in punta di piedi agli sguardi e ai messaggi sussurrati di fronte all'obiettivo.

Un'intimità devastante, capace di lasciar letteralmente senza fiato. Buona visione!

 

http://www.raniamatar.com

Articoli correlati:

- Menno Aden: Room Portraits

- I corpi inquietanti di Francesca Woodman