Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I Migliori Cantautori Italiani degli anni Duemila

  • Scritto da Enrico Tallarini

capossela A voi una panoramica sui dischi più rappresentativi del cantautorato italiano.

Che la canzone italiana del Duemila sia con voi.

Buona spulciata, e buon ascolto.

 

- Vinicio Capossela: “Canzoni a Manovella” (2000)

- Samuele Bersani: “L’oroscopo speciale” (2000)

- Giorgio Gaber: “Io non mi Sento Italiano” (2003)

- Morgan: “Canzoni dell’appartamento” (2003)

- Cesare Basile: “Gran Calavera Elettrica” (2003)

- Nada: “Tutto l’amore che mi manca” (2004)

- Paolo Conte: “Elegia” (2004)

- Francesco De Gregori: “Pezzi” (2005)

- Paolo Benvegnù: "Piccoli Fragilissimi Film" (2005)

- Vinicio Capossela: "Ovunque Proteggi" (2006)

- Edda: “Semper Biot” (2008)

- Le luci della centrale elettrica: “Canzoni da spiaggia deturpata” (2008)

- Max Gazzè: “Tra l’aratro e la Radio” (2008)

- Bobo Rondelli: “Per Amor del Cielo” (2009)

- Giorgio Canali: “Nostra Signora della Dinamite” (2009)

- Dente: “L’amore non è bello” (2009)

- Alessandro Fiori: “Attento a Me Stesso” (2010)

- Marco Parente: “La riproduzione dei fiori” (2011)

- Brunori Sas: “Vol-2 Poveri Cristi” (2011)

- Umberto Palazzo: “Canzoni della Notte e della Controra” (2011)

- Giancarlo Frigieri: "I Sonnambuli" (2011)

 

Torna all'indice generale