Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Nuovi film da non perdere: dicembre 2013

  • Scritto da Anita
indebito

Novità al cinema!

Tutti i gusti più uno: dal biopic alla commedia, passando per il documentario, il mese di dicembre offre film per ogni esigenza; quindi non vi resta che adagiarvi comodi sulla poltrona del vostro cinema di fiducia e godervi questi ultimi film in uscita, senza esclusione di colpi. Attenzione a dove vi sedete, potreste incappare in uno spettatore fastidioso oltre misura. Ecco come riconoscerlo.

Buona visione!


STOP THE POUNDING HEART, Regia di Roberto Minervini

stop the pounding heart

Il terzo capitolo della trilogia del Texas di Roberto Minervini, Stop the Pounding Heart, arriva nelle sale italiane dopo essere stato presentato in Selezione Ufficiale al Festival di Toronto e in Concorso al Festival di Cannes e al Torino Film Festival. La vita bucolica di Sara, pochi anni e tanti fratelli da accudire, viene scompaginata dall'incontro con Colby Trichell, allevatore di tori e cowboy senza sella.

Con Sara Carlson, Colby Trichell, Tim Carlson, LeeAnne Carlson, Katarina Carlson. Drammatico, Italia 2013. Domenica 1 dicembre al cinema.


INDEBITO, Regia di Andrea Segre

indebito film

Un viaggio in terra greca, sulle note e le parole del rebetiko di Vinicio Capossela, che mette a nudo la natura più vera dell'uomo. Dopo il successo riscosso al Festival di Locarno e a quello di Internazionale a Ferrara, “Indebito” uscirà nelle sale italiane in uno spettacolo unico, con una speciale diretta via satellite dal cinema Anteo di Milano.

Con Vinicio Capossela, Theodora Athanasiou, Giorgis Christofilakis, Keti Dali, Pantelis Hatzikiriakos. Documentario, Italia 2012. Da martedì 3 dicembre al cinema.


DIETRO I CANDELABRI, Regia di Steven Soderbergh

dietro i candelabri film

Il film segue la tormentosa e tormentata storia d'amore tra Liberace, un eccentrico pianista di origini italo-polacche molto celebre negli Stati Uniti tra gli anni Cinquanta e Settanta, e il suo giovane compagno Scott Thorson, autore del libro di memorie "Behind the Candelabra: My Life With Liberace" su cui è basata la sceneggiatura del film. I due ebbero una lunga convivenza, conclusa in una movimentata causa in tribunale poco prima che Liberace morisse per complicazioni legate all’AIDS nel 1987.

Con Matt Damon, Michael Douglas, Dan Aykroyd, Debbie Reynolds, Rob Lowe. Biografico, USA 2013. Da giovedì 5 dicembre al cinema.


BLUE JASMINE, Regia di Woody Allen

blue jasmine film woody allen

Come mancare l'appuntamento annuale con Woody? Questa volta il regista newyorkese abbandona le peregrinazioni europee per tornare negli amati e odiati Stati Uniti, con una Cate Blanchett più in forma che mai, nei panni di una signora snob di New York, che a causa del dissesto finanziario del marito, Alec Baldwin, è costretta ad andare a vivere a San Francisco dalla sorella (Sally Hawkins) e a rinunciare al tenore di vita di ricca casalinga alla moda. Vedremo come andrà a finire. Con Allen è sempre (o quasi) una garanzia.

Con Con Alec Baldwin, Cate Blanchett, Louis C.K., Bobby Cannavale, Andrew Dice Clay. Commedia drammatica, USA 2013. Da giovedì 5 dicembre al cinema.


OLDBOY, Regia di Spike Lee

oldboy spike lee

Il film è un remake dell'omonimo film del 2003, basato sul manga Old Boy scritto da Garon Tsuchiya e disegnato da Nobuaki Minegishi. Dopo essere stato tenuto prigioniero per anni senza una ragione apparente da un misterioso rapitore, un uomo viene improvvisamente liberato. Da quel giorno, la sua unica ragione di vita sarà la vendetta.

Con Sharlto Copley, Samuel L. Jackson, Elizabeth Olsen, Josh Brolin. Drammatico, USA 2013. Da giovedì 5 dicembre al cinema.


RISATE DI GIOIA, Regia di Mario Monicelli

risate di gioia monicelli

È l'unico film in cui la Magnani e Totò recitano insieme. Il soggetto è tratto da due novelle Le risate di Gioia e Ladri in Chiesa pubblicate nei ” Racconti Romani” di Alberto Moravia. Una commedia degli equivoci in pieno stile Monicelli. Un capolavoro sottostimato.

Con Totò, Anna Magnani, Ben Gazzara, Fred Clark, Gina Rovere. Commedia, Italia 1960. Da lunedì 9 dicembre al cinema.


TEMPORARY ROAD – (UNA) VITA DI FRANCO BATTIATO, Regia di Giuseppe Pollicelli, Mario Tani

temporary road film battiato

Vita e opere di Franco Battiato in un'alternanza tra intervista, in cui il musicista rivive la sua carriera e i suoi cambiamenti repentini, e concerto. Il ritratto di un artista unico, sofisticato e pop, e il racconto del suo viaggio dentro il mistero di sé (Paolo Virzì, direttore del Torino Film Festival 2013).

Con Franco Battiato. Documentario musicale, Italia 2013. Da mercoledì 11 dicembre 2013 al cinema.


STILL LIFE, Regia di Uberto Pasolini

still life uberto pasolini

Opera seconda per il regista romano, già regista di “Machan - La vera storia di una falsa squadra” (2007), e fondatore della casa di produzione Redwave Films. Un film che affronta le tematiche della morte e della solitudine con mano leggera.Sempre a metà strada tra dramma e commedia, con passo tranquillo e commosso, Pasolini firma un’opera che può colpire gran parte del pubblico, anche grazie all’interpretazione particolare di Eddie Marsan, nelle vesti di un funzionario comunale dedito alla ricerca dei parenti di persone morte in solitudine.

Con Eddie Marsan, Joanne Froggatt, Karen Drury, Andrew Buchan, Ciaran McIntyre. Drammatico, Gran Bretagna-Italia 2013. Da giovedì 12 dicembre al cinema.


PUSSY RIOT – A PUNK PRAYER, Regia di Mike Lerner, Maxim Pozdorovkin

pussy riot a punk prayer

La storia parla della vicenda di tre ragazze, facenti parte del collettivo punk rock russo femminista e politicamente impegnato, definito come Pussy Riot, che, dopo aver organizzato una performance concertistica dentro a una cattedrale di Mosca, sono state messe sotto processo e condannate a sette anni di reclusione. Ciò che il regista si domanda è se sia più giusto che siano loro o la società a cui appartengono ad essere messa sotto accusa.

Con Maria Alyokhina, Nadezhda Tolokonnikova, Yekaterina Samutsevich. Documentario, Russia-Gran Bretagna 2013. Da giovedì 12 dicembre al cinema.


BERT STERN: L'UOMO CHE FOTOGRAFÒ MARILYN, Regia di Shannah Laumeister

bert stern film

Definito il primo “fotografo concettuale” per il talento creativo nel raccontare storie semplicemente attraverso uno scatto, Stern passa dall’ altra parte dell’ obiettivo, lasciandosi filmare da una delle sue tante muse, Shannah Laumeister.Per la prima volta, racconta del successo e della sua vita non sempre facile e lo fa attraverso le fotografie che hanno consacrato modelle, musicisti, attori rendendoli indimenticabili nell’ immaginario collettivo; come indimenticabile è il servizio fotografico a Marilyn Monroe, l’ ultimo poco prima della scomparsa dell’ attrice.

Documentario, USA 2011. Da giovedì 19 dicembre 2013 al cinema.


PHILOMENA, Regia di Stephen Frears

philomena film

Uno dei film più apprezzati durante la scorsa Mostra del Cinema di Venezia, Philomena è tratto da una storia vera, si è aggiudicato il premio per la Miglior sceneggiatura. Irlanda, 1952. Rimasta incinta da adolescente, Philomena viene mandata nel convento di Roscrea, luogo in cui vengono rinchiuse le “ragazze perdute”. Ancora molto piccolo, il bambino le viene portato via dalle suore per essere dato in adozione nella lontana America. 50 anni dopo, Philomena non ha ancora smesso di cercare suo figlio. Durante le sue ricerche incontra Martin Sixsmith, un giornalista stanco del mondo intrigato dalla sua storia. Insieme partono per l’America in un viaggio che non soltato rivelerà la storia incredibile del figlio di Philomena, ma creerà inaspettatamente un legame speciale tra i due.

Con Judi Dench, Steve Coogan, Sophie Kennedy Clark, Anna Maxwell Martin, Ruth McCabe. Drammatico, Gran Bretagna-USA-Francia 2014. Da giovedì 19 dicembre al cinema.



Articoli correlati:

Nuovi film da non perdere: novembre 2013