Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I migliori Mockumentary

Presentare eventi fittizi spacciandoli per pura ed accecante realtà è da 50 anni l'obiettivo del genere mockumentary, stadio finale della seduzione psicologica che dal cinema si espande prima nei PC e poi nell'immaginario collettivo (a Scienze della Comunicazione ve l'hanno mai fatto vedere il trailer di "Paranormal Activity"?).

Partorito nei meandri della satira più pungente e della fantapolitica, in questi ultimi anni il falso documentario si è contaminato con generi quali l'horror, il thriller e la fantascienza, sfornando una decina di esperimenti capaci di conquistarsi il bollino di pellicole cult (si pensi a "The Blair Witch Project" e "Cloverfield") ma allo stesso tempo di sputare una quantità immane di porcherie commerciali degne della più inutile delle fiction RAI.

Dagli esperimenti pionieristici di Peter Watkins alla deflagrazione virale targata nuovo millennio, a voi una selezione delle migliori pellicole che hanno segnato la storia di questa ambigua (quanto affascinante) forma d'arte cinematografica.

L'ordine non poteva che essere cronologico. Buona lettura, e felice approfondimento.

 

1. The War Game (di Peter Watkins, 1965)

2. F come falso (di Orson Welles, 1973)

3. Cannibal Holocaust (di Ruggero Deodato, 1979)

4. Zelig (di Woody Allen, 1983)

5. This Is Spinal Tap (di Bob Reiner, 1984)

6. Bob Roberts (di Tim Robbins, 1992)

7. Il cameraman e l'assassino (di Remy Belvaux, André Bonzel e Benoît Poelvoorde, 1992)

8. Forgotten Silver (di Peter Jackson, 1995)

9. The Blair Witch Project (di Daniel Myrick & Eduardo Sanchez, 1999)

10. Il ritorno di Cagliostro (di Daniele Ciprì e Franco Maresco, 2003)

 

11. Incident at Loch Ness (di Zak Penn, 2004)

12. L'ignoto spazio profondo (di Werner Herzog, 2005)

13. Borat - Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan (di Larry Charles, 2006)

14. Death of a president (di Gabriel Range, 2006)

15. Behind the Mask - Vita di un serial killer (di Scott Glosserman, 2006)

16. [●REC] (di Paco Plaza e Jaume Balagueró, 2007)

17. Paranormal Activity (di Oren Peli, 2007)

18. Noroi (di Kôji Shiraishi, 2007)

19. Cloverfield (di Matt Reeves, 2008)

20. Joaquin Phoenix - Io sono qui! (di Casey Affleck, 2010)

 

21. Il Mundial Dimenticato - La vera incredibile storia dei Mondiali di Patagonia (di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni, 2011)

22. Chronicle (di Josh Trank, 2011)

 

Bonus track: Orson Wells, la trasposizione radiofonica del romanzo di fantascienza di Herbert George Welles “La guerra dei Mondi”.

Articoli correlati:

_ I migliori film horror

_ Film violenti