Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

La mostra d'arte Ojo del Culo

  • Scritto da Enrico Tallarini
ojo del culo Dopo l'arte vomitata della "vomit painter" (fa ridere, lo so) Millie Brown, eccovi un altro episodio della serie: "Fuffa arte contemporanea, dove andremo a finire".

"Peccato che la mostra che stiamo per presentarvi, in realtà, non abbia mai avuto luogo. Detto questo, e consci del fatto che le gallerie d'arte mondiali saranno piene zeppe di obbrobri esperimenti del genere, tiriamo pure avanti e prendiamo per vera una delle provocazioni più controverse che da anni ingannano la rete."

Stavolta tocca all'esposizione d'arte "Ojo del Culo", suggerita dalle illuminate pagine di Bloguisimo e in mostra al Museo portoghese di Serralves.

Immagino non serva conoscere più di tanto lo spagnolo per capire di cosa si tratta.

Sì, quelli che vedete qui sotto sono buchi del culo orifizi anali, che qualcuno (l'autore di tale capolavoro ci risulta ignoto) ha avuto l'accortezza di fotografare, stampare e appendere alle pareti di stanze dove teoricamente andrebbero appese cose che hanno a che fare con l'arte.

Io non so più cosa dire, che al peggio non c'è mai fine.

Che toccato il fondo, si può sempre scavare.

Buona scoperta, e alla prossima puntata!