Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Julian Beever: artista di strada

julian beeverQuando si dice guardare le cose dal verso giusto. Julian Beever è uno che di sguardi se ne intende e anche in campo prospettiva sa il fatto suo: il punto di vista è infatti parte dell'opera d'arte, nella sua pittura di strada.

Artista, pittore, grafico britannico, classe 1959, cappellino sempre in testa, Julian Beever ha interpretato a suo modo l'arte dell'anamorfismo, detta anche pittura anamorfica: una particolare illusione ottica che consente di creare l'effetto 3D con immagini bidimensionali. Una tecnica già in auge nel Rinascimento, in ambito pittorico, che viene adattata da Beever a marciapiedi e a pareti di edifici. Un modo per portare l'arte al passo con le persone che su quei marciapiedi camminano.

Soprannominato “Pavement Picasso”, le sue opere sono particolari proprio perché possono essere attraversate, calpestate, modificate dalle intemperie. Fortuna che Julian in persona provvede a fotografarle una volta finite.

Attenti a dove mettete i piedi, potreste inciampare in una delle opere che seguono (una umile selezione tra le opere più significative di questo talentuoso artista).

 

Di seguito, una ripresa video dal vivo di Beever all'opera.

Tutti i diritti delle opere sono dei legittimi proprietari. Nel caso fosse necessario i materiali verranno rimossi