Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

I nastri delle musicassette diventano musicisti

nastri artistiErika Iris è un artista di Princeton capace di ricreare le icone della musica attraverso i nastri delle musicassette, oramai da considerarsi reperti archeologici della storia del '900.

L'artista ha chiamato questa serie di lavori 'Ghost in the Machine', in onore di una frase del filosofo Gilbert Ryle, che la colpì affermando che lo spirito vive in un corpo.

Godetevi, quindi, i lavori di Erika. Buona visione!

Fonte: www.iri5.com

Leggi anche:

- Piracy: l'arte dei compact disc

- Le illustrazioni di Fab Ciraolo

- Marcus Levine: arte con i chiodi

- Le bizzarre composizioni di Flychelangelo