Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Brandalism: opere di Criticizes Advertising

BrandalismBrandalism è un collettivo composto da 25 artisti di strada di otto nazionalità diverse che ha sfruttato le Olimpiadi di Londra 2012, evento blindatissimo per contratti e campagne pubblicitarie, per creare arte sotto forma di “Criticizes Advertising”, pubblicità critica.

Tale ossimoro ha come obiettivo l'utilizzazione della creatività per una contestazione radicale ed estrema alle pubblicità di strada, ritenute "inquinamento visivo" e generatrici di "falsi bisogni e desideri distruttivi”.

Incredibile la capacità di tali creazioni di mimetizzarsi nello scenario cittadino per veicolare messaggi sovversivi utilizzando gli stessi codici visivi della pubblicità tradizione e proprio per questo sottolineando la facilità con la quale tali comunicazioni arrivano a un'utenza sempre più passiva.

Particolarmente riuscita l'opera che ritrae Charlie Brown tentato da un canceroso Mcdonald, proprio poco lontano da un asilo nido, o i personaggi della Disney, schiavizzati da diritti di proprietà intellettuale  che rendono Topolino e Paperino poco distinguibili da operai senza diritti al soldo del padrone.

A voi le opere del collettivo Brandalism, buona visione!

(via)