Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Dieci indimenticabili ballatone Grunge

  • Scritto da Orazio Martino
singles film Il lato emozionante del Grunge in 10 imperdibili capolavori, oggi come vent'anni fa.

Preparate i fazzoletti, e buon ascolto!

Immagine di copertina: "Singles", commedia del 1992 diretta da Cameron Crowe.

Per approfondire: I migliori dischi Grunge

Alice In Chains: "Nutshell" (Unplugged version, 1996)


Pearl Jam
: "Black" (da Ten, 1991)


Soundgarden
: "Black Hole Sun" (da Superunkown, 1994)


Mad Season
: "Wake Up" (da Above, 1995)


Mother Love Bone: "Chloe Dancer/Crown of thorns" (da Shine EP, 1989)


Afghan Whigs: "My Curse" (da "Gentlemen", 1993)


Temple Of The Dog
: "Hunger Strike" (da Temple of the dog, 1991)


Nirvana
: "Dumb" (Unplugged version, 1994)


The Smashing Pumpkins
: "Disarm" (da Siamese Dream, 1993)


Stone Temple Pilots
: "Creep" (da Core, 1992)


E naturalmente siamo anche su Spotify. Aridaje!